Pane amore e sanità.

Io il genio di Oliviero Toscani non arrivo proprio a capirlo, evidentemente però questo è solo un altro dei miei limiti. Se poi parliamo della campagna pubblicitaria per il trentennale del Servizio Sanitario Nazionale, non arrivo a capire neanche il genio del committente…

Era proprio il caso di spendere soldi per l’anniversario del SSN? Non sarebbe stato più opportuno investire quei soldi per provare a migliorarlo? Certo, sarebbero stati solo una goccia nel mare delle necessità, ma proprio per questo forse non c’era ragione di celebrare. Quantomeno non con l’immagine di un’infermierina sexy stile commediaccia anni ’70.

Pane amore e sanità.ultima modifica: 2008-01-14T21:20:59+00:00da ovvinionista
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Pane amore e sanità.

  1. Ma il mondo ormai pare vada solo in questo senso, cioè verso la volgarità, il sesso e la scurrilità. Bada bene, non sono certo un moralista, anzi, esattamente il contrario, ma io, che sono uno scrittore, ti chiedo: se “Cento colpi di spazzola” vende migliaia di copie, non credi che ci sia una sorta di pruriginosità e di fare da guardoni nell’essere umano? Sesso, soldi, gossip, veline, c’è posta per te, Beautiful… guarda cosa va di moda…

Lascia un commento