Boicottare le Olimpiadi di Pechino!

Cito testualmente “la Repubblica” di oggi:

Sulla pacifica protesta dei monaci tibetani è scattata feroce la repressione cinese: dagli ospedali di Lhasa giungono notizie di numerosi morti e feriti. La capitale è in stato d’assedio e sotto coprifuoco, tutti i principali monasteri buddisti della regione sono circondati da reparti della polizia antisommossa.

La situazione in Tibet è gravissima, non possiamo continuare a far finta di niente. Quanto sta succedendo in questi giorni impone un intervento diplomatico energico da parte di tutti i paesi che vogliono continuare a definirsi “civili”.

Boicottare le Olimpiadi di Pechino, non mandare nessun atleta, è un imperativo morale!

Abbiamo già fatto finta di non sapere e di non vedere, pur di mantenere buoni rapporti politici e commerciali con la Cina, ma a tutto c’è un limite! Nel nome dei buoni rapporti politici e commerciali con la Cina, le nostre mani si stanno macchiando del sangue dei monaci tibetani, come lo foruno dal sangue dei monaci Birmani.

In questo momento di elezioni, agli occhi di chi ci governa il peso dell’opinione pubblica può superare quello di chi, sfruttando la manodopera cinese a bassissimo costo, accumula utili enormi. Se lo sdegno sarà unanime e forte, forse, per una volta, faremo la cosa giusta.

Boicottare le Olimpiadi di Pechino!ultima modifica: 2008-03-15T10:10:00+00:00da ovvinionista
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Boicottare le Olimpiadi di Pechino!

Lascia un commento